blank

La componente più importante all’interno di uno Smartphone è senza ombra di dubbio la sua batteria, la cella energetica infatti risulta indispensabile al suo funzionamento poiché senza di essa altro non avremmo se non costoso fermacarte.

Essa è composta da elementi chimici in un precario equilibrio elettrodinamico, i quali sono perciò passibili di numerosi tipi di insulti: elettrici, fisici o chimici.

Un altro fattore determinante però nella salute della batteria è l’atteggiamento del proprietario dello smartphone, il quale può influire positivamente allungandone la durata di vita o negativamente dimezzandola o addirittura peggio.

 

Gli errori più diffusi

  • Caricare il device da acceso: Tale pratica sottopone la batteria a forte stress aumentandone la produzione di calore, il quale nel tempo può lesionare le celle al litio.
  • Caricare lo smartphone con la cover: la cover non permette al cellulare di smaltire il calore prodotto, portando agli stessi problemi citati sopra.
  • Utilizzare caricatori non originali: ciò può portare nel tempo a surriscaldamenti e sovraccarichi, che possono essere pericolosi anche per la salute.
  • Esporre la batteria a temperature estreme: l’estremo freddo o l’estremo caldo sono a dir poco deleteri per la batteria, le celle al litio soffrono molto le temperature estreme.
  • Far cadere lo smartphone: le cadute possono provocare danni strutturali alle celle al Litio, portando numerosi malfunzionamenti.
  • Usare solo caricatori rapidi: l’elevato amperaggio è molto stressante per la batteria, la quale può surriscaldarsi.

Fate molto attenzione a queste pratiche, sono errori banali ma molto pericolosi e influenti, la vostra batteria va curata e trattata con attenzione.