Postepay: cosa accade se si riceve un messaggio phishing, ecco i rischi

Stando a quanto riportato, sono numerose le persone che oggigiorno si lamentano di problematiche relative alle truffe e agli inganni. Questi, che provengono dal web che oltre ad essere risorsa diventa anche piaga, stanno colpendo sempre di più il mondo della finanza.

Quest’ultimo infatti vede spesso i risparmi di tantissime persone messi a rischio, soprattutto quando vi si abbattono tentativi di phishing. Tale tipologia di truffa non è altro che un finto messaggio, il quale spesso e volentieri viene architettato verso le carte più utilizzate, come ad esempio la Postepay. I truffatori in questo caso hanno una garanzia: saranno tanti gli utenti che abboccheranno al tranello. Proprio durante gli ultimi giorni sarebbe infatti arrivato al cospetto di più persone un nuovo testo che sembrerebbe essere opera di Poste Italiane. Ovviamente si tratta di una truffa pronta a prendere il comando del vostro conto corrente.

 

Postepay: arriva la nuova truffa phishing che distrugge i conti in banca degli utenti

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay