covid-19-regno-unito-variante-delta

Nonostante quello che sta succedendo nel Regno Unito. il governo sta decidendo di andare avanti per la propria strada. Da lunedì infatti ci sarà una riapertura globale con una piccola frazione delle limitazioni viste finora. Le autorità sanitarie sono contro a questa visto i numeri che si stanno registrando negli ultimi giorni. La variante Delta ha portato la conta giornaliera a più di 50.000 tra nuovi casi di Covid-19 al giorno e asintomatici.

Si tratta di un numero altissimo anche in relazione alla percentuale di persone vaccinate contro il Covid-19 presenti nel Regno Unito. Il virus circola così tanto che non importa tutto questo, la variante Delta è in grado di superare le difese create grazie ai vaccini con una facilità pericolosa. Un dato che più preoccupa di questi numeri è il fatto che i morti tra i vaccinati è più alto rispetto a quelli non protetti.

 

Covid-19: il caso del Regno Unito

La parte meno preoccupante dell’ultima frase è il fatto che i morti tra i vaccinati sono gli anziani, le persone più fragili che i questi trattamenti contro il Covid-19 avrebbero dovuto difendere, ma che a causa di un via libera tutti sono tornati a essere i più a rischio della propria vita. Fino a poco fa erano i giovani quelli più a rischio in quanto sono quelli lasciati per ultimi da tutti i piani vaccinali, ma ora si è superato un altro punto di equilibrio.

Detto questo, a conti fatti, il fatto che vengano registrati numeri impressionati di nuovi casi di Covid-19 ogni giorni i casi gravi e i decessi rimangono sostanzialmente bassi, proprio grazie ai vaccini. I numeri hanno permesso finora di continuare così, ma forse la situazione sta tornando a precipitare.