CriptovaluteSono sempre frequenti i rischi per la sicurezza e per questo dobbiamo prestare molta attenzione. Questo anche quando facciamo mining e altre operazioni con le criptovalute. Di recente abbiamo parlato di come NortonLifeLock abbia scelto di rendere disponibile il mining in Norton Antivirus per tutelare i propri sottoscrittori. Purtroppo, però, i casi di truffe sono davvero tanti.

Bleeping Computer ha riportato che almeno 93mila utenti sono stati truffati mediante false app per il mining di criptovalute su Android. Lookout, società di cybersicurezza della California, ha rivelato tutto ciò. Sono 172 le app Android a pagamento, principalmente: Bitscam e CloudScam. I criminali informatici hanno pubblicizzato le app come fornitrici di servizi di mining di criptovalute. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

Criptovalute: 93.000 utenti truffati con le app di mining

Ben venticinque di queste app false erano disponibili sul Google Play Store, mentre le altre erano state vendute su Store di terze parti. In più, c’erano anche aggiornamenti falsi per truffare le vittime. I truffatori hanno usato le app false di Android per rubare oltre 350.000 dollari, di cui 300.000 dollari ricavati dalle vendite delle false app. Le vittime che hanno acquistato le app sono utenti di tutto il mondo.

“Queste app sono state in grado di bypassare i controlli di Google perché in realtà non fanno nulla di dannoso – ha spiegato Ioannis Gasparis, ricercatore di sicurezza delle app mobili di Lookout – Piuttosto sono semplicemente “gusci”, impostati per attirare gli utenti catturati dalla mania delle criptovalute e raccogliere denaro per servizi che non esistono”.