bonus-pc-e-tablet-facciamo-chiarezza-su-un-grande-dubbio

Sono in molti a chiedersi se con il Bonus PC e Tablet è possibile acquistare solo un device o è anche necessario abbinare l’attivazione della rete fissa con un operatore telefonico. Scopriamo insieme tutti i dettagli cercando di rispondere a questo arcano mistero. Forse non tutti saranno contenti. Poi vediamo come poter richiedere il Bonus PC e Tablet.

 

Bonus PC e Tablet: cosa è necessario fare per riceverlo

Cerchiamo subito di capire cosa è necessario fare per ricevere il Bonus PC e Tablet. Prima però, occorre spere di cosa si tratta in modo che tutto diventi poi più chiaro e accettabile.

Il Governo ha stanziato 204 milioni di euro per sviluppare e incentivare la digitalizzazione del Paese aiutando quelle famiglie che, a causa di difficoltà economiche, non possono permettersi una connessione internet con rete fissa. Ovviamente per poter navigare è necessario anche un dispositivo elettronico compatibile. Ecco perché il Bonus Internet viene anche chiamato Bonus PC e Tablet.

Di conseguenza non bisogna confondersi scindendo le due cose che, in realtà, sono imprescindibili. Infatti per avere i 500 euro messi a disposizione dall’Esecutivo per nucleo famigliare bisogna attivare una connessione internet ultraveloce a casa. Successivamente si può procedere all’acquisto di un device per la navigazione. Ma la prima non esclude l’altra e viceversa.

 

Come richiedere i 500 euro per la connessione internet

Richiedere i 500 euro utilizzabili per attivare una connessione internet a casa e acquistare un dispositivo elettronico è molto facile. Occorre però prestare attenzione ad alcune condizioni necessarie affinché il Bonus PC e Tablet possa essere elargito:

  • può farne richiesta un solo membro per nucleo famigliare e solamente una volta;
  • il reddito annuale non deve superare i 20mila euro;
  • occorre attivare una connessione di rete internet a banda ultralarga presso uno dei provider approvati dal Governo.

A differenza di altre iniziative, il Bonus PC e Tablet non verrà consegnato direttamente all’utente, bensì sarà l’operatore telefonico a farne richiesta. Ad esempio TIM rientra nel Bonus Internet. Ricordiamo inoltre che il termine ultimo per poterne beneficiare è ottobre 2021.

FONTEGazzettadelSudOnline