Postepay: una truffa phishing svuota i conti correnti in pochi minuti

È capitato più volte che gli utenti che utilizzano la carta per acquistare online siano stati messi in guardia dalle filiali che gli rilasciano il supporto. Ovviamente le truffe vanno ad impattare soprattutto su coloro che non sono particolarmente esperti nel settore o che si stanno appena approcciando a tale tipo di soluzione. Le carte di credito, prepagate e di debito sono infatti un grande vantaggio, tranne quando i tentativi di phishing arrivano per imbrogliare chi le utilizza.

Purtroppo la carta più colpita da queste truffe è la Postepay, ma non perché la filiale non sia in grado di proteggerla. La famosa carta gialla è la più diffusa sul territorio italiano proprio per questo assicura ai malviventi una percentuale molto alta di riuscita dell’inganno. Durante gli ultimi giorni infatti sarebbero state tante lamentele riguardanti un nuovo messaggio che starebbe girando attraverso le chat. Questo avrebbe l’obiettivo di rubare le credenziali di accesso per gli account e quindi svuotare i conti correnti. 

 

Postepay: ecco il nuovo messaggio phishing che sta girando attraverso le chat

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay