Iliad

Iliad continua ad investire molte risorse nel campo della telefonia mobile. La continuità nel mese di Luglio con la tariffa Flash 120 ne è una dimostrazione. Questa tariffa, oltre a garantire soglie di consumo quasi illimitate e prezzi da ribasso, mette a disposizione dei clienti anche la tecnologia del 5G. Gli investimenti per internet di Iliad non saranno però caratterizzati soltanto dalla telefonia mobile, ma anche dalla telefonia fissa.

 

Iliad, l’attesa per le prime tariffe con Fibra ottica

A breve, stando alle indiscrezioni e i rumors, il gestore francese potrebbe lanciare le prime tariffe per la Fibra Ottica. Le offerte pensate dall’operatore dovrebbero essere sempre caratterizzate dai costi molto contenuti unite a soglie di consumo no limits.

Iliad ha deciso di stringere anche accordi commerciali per favorire il suo ingresso nel campo della telefonia fissa. Un esempio è la partnership pensata con Open Fiber. Il gestore francese si affida alla compagnia di Enel e CDP per la disponibilità delle reti Fibra ottica sul territorio italiano. Anche Iliad, quindi, decide di seguire uno schema già vincente con WindTre o Fastweb.

L’operatore transalpino può già contare sull’autorizzazione da parte Ministero dello Sviluppo Economico per la piena operabilità nel settore della telefonia fissa. Il passo burocratico è necessario per una futura disponibilità delle prime tariffe commerciali aperte al pubblico.

Ancora dubbi invece ci sono per quanto concerne le tempistiche. Allo stato attuale sembra essere esclusa – come inizialmente era stata prevista – la disponibilità delle prime tariffe già entro l’estate. Ulteriori novità invece potrebbero arrivare tra l’autunno e la fine dell’anno.