Xiaomi, Mi Flip, foldable, smartphone pighevole, display pieghevole

Il settore degli smartphone foldable diventerà sempre più importante. Tantissimi produttori hanno già in programma il lancio di un dispositivo con schermo pieghevole. Tra questi spicca anche Xiaomi che recentemente ha depositato due nuovi brevetti.

Il produttore cinese ha registrato le specifiche tecniche generali di due smartphone foldable denominati Mi MIX Fold e Mi MIX Flip. I brevetti sono stati depositati presso gli uffici WIPO (World Intellectual Property Organisation).

In attesa di maggiori informazioni, in queste ore sono trapelate alcune informazioni riguardanti il Mi MIX Flip. Le denominazioni ricordano molto quelle scelte da Samsung per i due device pieghevoli in arrivo ad agosto.

 

Xiaomi sembra intenzionata a lanciare un nuovo smartphone pieghevole

Infatti, il device di Xiaomi avrà molti punti di contatto con il Galaxy Z Flip 3 di Samsung. Oltre al nome, anche le specifiche tecniche si preannunciano molto simili. Partiamo immediatamente col sottolineare che il brevetto mostra un design a conchiglia per il Mi MIX Flip.

Il form factor generale dello smartphone Xiaomi si avvicinerà a quello della soluzione Samsung. Infatti, le due aziende collaboreranno per la realizzazione del foldable. L’azienda coreana sarà il principale fornitore dei pannelli pieghevoli per tutte le aziende che lanceranno un device di questa tipologia.

Lo smartphone pieghevole di Xiaomi, secondo quanto indicato nel brevetto, sarà caratterizzato anche da due fotocamere posteriori posizionate in orizzontale. Al lato del comparto fotografico troverà spazio un display secondario per mostrare le notifiche principali agli utenti.

Sul display principale di Mi MIX Flip sarà presente un notch dalla forma ovale. La forma e la dimensione suggerisce la presenza di due fotocamere frontali. Non mancheranno il bilanciere del volume sulla socca così come la porta USB Type C. Ricordiamo che al momento il device è solo un brevetto e non è detto che questo dispositivo vedrà mai la luce. Tuttavia, ci auguriamo che Xiaomi possa realizzarlo veramente e rilasciarlo a breve.