A quanto pare in casa WhatsApp tira aria di rivoluzione e in dettaglio di rinnovamento, il team di sviluppo messo in piedi da Facebook in favore dell’app di messaggistica sembra infatti in perpetuo lavoro per aggiungere funzionalità sempre più al passo con i tempi all’app vestita di verde.

Dopo il grande cambiamento avuto per gli audio, che dopo anni e anni hanno finalmente visto l’arrivo della possibilità di selezionare le velocità di riproduzione, sembra che presto toccherà anche alle foto e ai video, i quali da troppo tempo effettivamente n on vedevano un rinnovamento a nessun livello, vediamo insieme cosa cambierà.

 

La qualità si potrà scegliere

Come potete ben vedere, i ragazzi di WABetainfo analizzando il codice sorgente dell’applicazione sono riusciti a carpire i segreti del futuro aggiornamento dell’applicazione, estrapolando alcuni screenshot che mostrano come si potrà selezionare la qualità di upload sia di foto che di video, un cambiamento alquanto rivoluzionario.

In entrambi i casi si potrà scegliere tra tre possibilità:

  • Auto: sceglierà la qualità di invio in base alla rete in modo da ottimizzare il caricamento.
  • Best quality: in questo caso il video o la foto verranno inviati nella migliore qualità possibile.
  • Data saver: in tal caso invece i dati saranno inviati compressi in modo da ottimizzarne la memorizzazione.

Si tratta dunque di un cambiamento epocale per WhatsApp, dal momento che l’app aveva sempre scelto arbitrariamente la qualità per l’invio dei contenuti multimediali come video e foto, mentre ora non sarà più così, riusciranno i server a reggere il carico di lavoro maggiorato ?