Che l’origine del Coronavirus sia ancora ignota è risaputo. Un’ipotesi scartata negli scorsi mesi è però stata riproposta da un gruppo di autorevoli scienziati sulle colonne della rivista scientifica Science: la fuga dal laboratorio di Wuhan a seguito di un incidente.

Wuhan, l’epicentro della pandemia, ha infatti numerosi laboratori di virologia che si occupano di sequenziare i genomi dei diversi virus. Tra questi, uno in particolare potrebbe aver rappresentato l’origine del SARS-CoV-2, stando a quanto riportato dall’articolo in questione.

E non si tratta certo di scienziati qualsiasi: a firmare l’articolo ci hanno pensato una ventina di scienziati