falla 4gCon la scoperta di una falla nella sicurezza della rete 4G la transizione alla nuova tecnologia 5G diventare sempre più fondamentale. Questa criticità, sin dalla sua scoperta, non sembra avere una soluzione e l’unica possibilità rimasta sembra quella di accelerare il passaggio alla nuova rete ultra veloce. Ad oggi infatti la rete 4G, malgrado questa falla, è la connessione più utilizzata al mondo.

Inoltre neanche questo risolverebbe completamente il problema; la rete 4G infatti è la connessione internet che da più tempo permette ai dispositivi mobili di accedere al web e resterà attiva anche dopo il completo lancio del 5G come supporto. Insomma la falla nella rete 4G è un problema enorme, soprattutto per gli utenti che la utilizzano quotidianamente mettendo in serio pericolo la loro privacy.

Falla 4G: la sicurezza degli utenti è minata dalle fondamenta

 

Questa falla nella rete 4G permette a chiunque ne abbia desiderio di insinuarsi nello scambio di dati che avvenne durante la comunicazione tra host e provider. Una volta affettato l’accesso poi si avrà la possibilità di simulare una nuova connessione internet; in questo modo, facendo passere le informazioni attraverso la rete simulata, si potranno controllare i dati che entrano e che escono dai dispositivi.

Se già questo di per se sarebbe molto preoccupante per la privacy c’è anche un’altra possibilità. Tra le informazioni raccolte si potrebbero trovare i dati sensibili della vittima; nel caso cadessero nelle mani sbagliate queste informazioni potrebbero permettere di accedere al conto corrente e di sottratte i risparmi al suo interno.