Vodafone

Durante l’estate molte persone sceglieranno di cambiare operatore e di passare a Vodafone. Il gestore inglese rappresenta una valida soluzione per quegli utenti che desiderano tariffe low cost con soglie di consumo molto ampie. Sempre l’operatore britannico però, in Italia può essere considerato leader anche per quanto concerne i servizi. Un esempio è dato dalle eSIM.

 

Vodafone e le eSIM: ora anche online

Il provider è tra i primi a garantire le schede internet virtuali al suo pubblico. Le condizioni per l’attivazione di una eSIM sono del tutto speculari a quelle delle tradizionali schede fisiche. In ambedue le occasioni, il prezzo previsto per la sottoscrizione della rete è pari a 10 euro, con spesa una tantum.

I clienti che decidono di attivare una eSIM riceveranno semplicemente un codice QR. Questo codice QR sarà necessario per configurare la rete sugli smartphone, ma al tempo stesso sarà utile anche sostituire i codici PUK e PIN delle schede fisiche.

Allo stato attuale, le eSIM di Vodafone rappresenta una validissima soluzione per tutti gli  smartphone di nuova generazione, senza distinzione tra i modelli iPhone e quelli di Android.

Una serie di novità però sono in arrivo in casa Vodafone proprio per quanto concerne le eSIM. Il gestore, ad esempio, ha messo le schede virtuali a disposizione anche attraverso il suo sito online. Le eSIM potranno quindi attivate in coincidenza con una delle tariffe a listino previste da Vodafone. Questa possibilità invece ancora non è stata assicurata ai clienti che scelgono le tariffe operator attack dedicate alla portabilità del numero.