Stranger-Things-4Durante il suo tour promozionale per il nuovo film Black Widow, David Harbour ha parlato anche di Stranger Things e della quarta stagione che sta per arrivare su Netflix. Di fatto, sembra che il suo personaggio avrà una vera e propria “rinascita” dopo la sua apparente morte nella stagione 3. Infatti, in quest’ultima, lo ricordiamo che scompare in un’esplosione quando Joyce chiude il cancello per il Sottosopra durante la battaglia di Starcourt. Inoltre, un teaser della season 4 di Stranger Things ha rivelato che è in realtà vivo e imprigionato in un campo in Kamchatka, in Russia, dove alcuni diventano il pasto del Demogorgone.

 

 

Stranger Things 4: ecco cosa ha detto David Harbour in merito alla nuova season

Harbour, in merito alla nuova stagione, ha detto: Sarà la più grande di sempre. Non siamo più ad Hawkins, quindi anche come ambientazioni, siamo più grandi. Stiamo introducendo nuove cose, ma ci stiamo anche indirizzando in una certa direzione per far sì che a un certo punto abbia un finale chiaro, pulito, specifico e definito, però di questo non posso assolutamente parlarne“.

Harbour la definisce la sua “stagione preferita”, Hopper avrà un look diverso e sarà “nella sua forma più pura, è nella sua forma più vulnerabile, in un certo senso”.

L’attore ha infine aggiunto: “È, come abbiamo visto, in questa prigione russa, quindi in un certo senso possiamo scoprire cose nuove su di lui. Avrà una rinascita come Gandalf, e sono davvero interessato a questa sua rinascita”, ha detto Harbour, riferendosi al mago del Signore degli Anelli. “Esploreremo molti argomenti della sua vita che sono stati semplicemente accennati e di cui potremo vedere molto di più nei nuovi episodi. Ci sono alcune sorprese inimmaginabili”.