monete rare

Da diversi anni oramai sono scomparse le vecchie Lire dal commercio, per l’esattezza ben 21. Tuttavia, ci sono ancora persone che custodiscono gelosamente questi esemplari, e non è sempre per questioni affettive. Infatti, ci sono collezionisti di monete in tutto il mondo, e in Italia pare che siano davvero tanti. Alcuni ne hanno fatto una vera e propria passione di vita, altri chi invece un lavoro. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

 

Monete rare: questa 100 lire d’oro del Vaticano vale moltissimo

Quello che probabilmente tutti non sanno è, in special mondo chi non sta in questo giro, è che spesso le vecchie monete possono valere davvero molto di più del valore che hanno attualmente, che è pressoché minimo. Di fatto, ci sono alcuni esemplari che possono valere un vero e proprio tesoretto, e tra questi abbiamo la moneta vaticana del 1937, ossia una 100 lire d’oro rappresentante papa Pio XI.

La suddetta è considerata davvero molto rara e vi andrebbe a regalare davvero un bel mucchietto di denaro. Infatti, Secondo Numismatica Varesina, sito specializzato nella vendite di monete di questo tipo, viene ceduta a 3.890 euro nuova. Ovviamente, per essere ceduta a queste cifre, deve essere in condizioni perfette.

In caso di logorio, andando a considerare gli anni passati, dovreste comunque andarvi ad accontentare della metà o anche meno della metà. Comunque, non sarebbe ugualmente male andarci a ricavare un minimo di 1.000 euro su una moneta che, probabilmente, avevate completamente dimenticato. Quindi, se ne avete qualcuno in stanza o a casa dei vostri parenti, è bene che la cerchiate.