smartphone OppoVisto solo in qualche stravagante film di fantascienza lo smartphone con display illimitato potrebbe diventare finalmente realtà per mano di un costruttore insospettabile che si sta spendendo anima e corpo per la finalizzazione. Si parte da un brevetto rilasciato dalla WIPO che lascia intendere chiaramente che si tratta di un produttore made in China. Il futuro sta per arrivare tra poco. Ecco come si presenterà.

 

Oppo concede uno smartphone senza bordi e senza fotocamere in evidenza

Le cornici e le fotocamere hanno sempre limitato lo sviluppo di un telefono puramente borderless. Tante sono state le varie implementazioni dei Big dell’industria elettronica, dai notch fino alle fotocamere nascoste ed a scomparsa ma sembra che la vera rivoluzione possa essere iniziata oggi con Oppo.

Il noto brand cinese, infatti, conta di occupare la maggiore percentuale di spazio disponibile per lo schermo senza sacrificare l’ergonomia e la versatilità dei device Android previsti. Non una percentuale specifica di superficie ma TUTTA la parte frontale del dispositivo. Obiettivo ambizioso ma non così lontano della realtà. Una soluzione che segue la scia di Samsung e Huawei e si conferma brevettata in data 4 Maggio 2021.

Lo smartphone presenterebbe la parte anteriore, posteriore e sinistra coperta da schermo con il fianco destro a disposizione dell’utente insieme ad una breve porzione posteriore per garantire la presa del telefono ed ospitare Flash LED e gruppo camera.

Il design decisamente troppo schematico non consente di apprezzare il presunto disegno finale. C’è da dire anche che si tratta di un progetto di difficile realizzazione nonostante le idee concrete avanzate da Oppo. L’azienda tra l’altro conterebbe di inserire una moltitudine al momento indefinita di nuove fotocamere all’avanguardia. Poche al momento le info. Ci riserviamo il diritto di tornare sull’argomento in luogo di ulteriori aggiornamenti.