stranger-thingsLe varie interviste ai vari attori della serie TV Stranger Things stanno continuando, e pare che stiano rivelando sempre più dettagli riguardo la nuova season in uscita a breve su Netflix. L’ultima intervistata è stata Sadie Sink, la quale nella celebre serie dei fratelli Duffer interpreta Maxine Mayfield, anche detta Max, entrata nel cast a partire dalla seconda stagione dello show.

Dunque, facendo riferimento alla quarta stagione in arrivo, a quanto pare l’attrice, come ha fatto David Harbour prima di lei, ha parlato della nuova stagione di Stranger Things come la più grande che sia stata mai prodotta, e ha anche detto che l’obiettivo fissato si è alzato di molto rispetto alle passate stagioni: “In termini di scala produttivi questo show diventa più grande e più grande ogni anno, quindi sì è semplicemente incredibile vedere dove arriveranno con la nuova storyline. Quest’anno è davvero fantastico. E l’asticella si è alzata davvero molto più in alto. Più in alto di quanto non sia mai stata“.

 

Stranger Things 4: quando arriverà su Netflix?

Tuttavia, sembra che non si sappia ancora niente per quanto concerne la trama raccontata in Stranger Things. In fin dei conti, però, la fine della season 3 ha portato comunque i fan a fare delle speculazioni per quanto riguarda il destino di Hopper, in particolar modo in seguito al trailer che è stato pubblicato qualche mese fa. Di fatto, nel suddetto c’è Hopper vivo, ma comunque si dovrà capire precisamente cosa ha fatto durante questo tempo.

Le indiscrezioni parlano di una possibile nuova minaccia su Hawkins, con i protagonisti che dovranno affrontare delle faccende ben più difficili. Di fatto, i suddetti potrebbero avere nuovamente a che fare con i russi, i quali sono ancora in possesso di un Democane. E non solo, a quanto pare questi ultimi avranno ancora un ruolo fondamentale nella nuova season, soprattutto in relazione a ciò che è successo ad Hopper.