blank

Il mondo delle automobili sta assistendo nell’ultimo anno ad un cambiamento di rotta a dir poco necessario quanto importante, le varie case automobilistiche stanno infatti pian piano puntando di più verso la mobilità ecosostenibile, la quale prende corpo nelle auto elettriche, le quali giunte in punta di piedi, ora stanno macinando arrivando a competere nel mercato contro gli altri motori.

Ovviamente ciò ha portato ad uno scontro inevitabile, le auto elettriche contro il diesel, in cui i due motori si contendono la testa delle vendite vedendo però a quanto pare, almeno al momento, un unico vincitore incontrastato, stiamo parlando del diesel, che nonostante inquini decisamente di più, continua a risultare la scelta d’elezione del pubblico, basti pensare ai vari bonus banditi in favore dell’acquisto di una vettura meno inquinante, quelli per le auto Euro 6, si sono esauriti prima e più rapidamente di quelli dedicati all’elettrico.

 

Perchè il Diesel ?

Il diesel continua ad essere la scelta preferita dei vari acquirenti per vari motivi, legati tutti da un unico fattore comune che ovviamente da solo ha un peso importante, parliamo del fattore economico, il diesel attualmente conviene di più, dal prezzo di listino, decisamente inferiore, a quello di manutenzione gestione, l’elettrico essendo basato su una tecnologia più giovane, ha costi più elevati in quanto meno collaudato.

A tutto ciò bisogna aggiungere anche la titubanza verso l’inizio di un’avventura con un motore non ancora saldamento integrato nella società, basti pensare alle colonnine di ricarica, certamente non diffuse come le stazioni di rifornimento, cosa che obbliga a calcolare finemente gli spostamenti.