windows-11-prima-versione-supporto-android

Puoi finalmente provare tu stesso il futuro di Windows, anche se al momento manca una delle sue caratteristiche distintive. Neowin riferisce che Microsoft ha rilasciato la prima Insider Preview di Windows 11 con molte delle nuove funzionalità dell’interfaccia, ma nessun supporto Android. Quest’ultimo era già stato menzionato durante l’evento introduttivo ma a quanto pare dovremo aspettare.

Microsoft non ha detto perché la compatibilità con Android mancasse nell’anteprima di Windows 11 Insider, ma ha promesso che la funzionalità sarebbe stata pronta nei ‘prossimi mesi‘ insieme all’integrazione di Teams e ad altre aggiunte promesse.

Windows 11: dovremo aspettare per l’integrazione con Android

L’attenzione si concentra invece sugli aggiornamenti dell’interfaccia principale. L’anteprima di Windows 11 Insider include la nuova barra delle applicazioni centrata (è possibile ripristinare i vecchi pulsanti allineati a sinistra), widget, multitasking migliorato e il nuovo Microsoft Store. Puoi anche provare una funzione Dynamic Refresh Rate che riduce automaticamente la frequenza dei fotogrammi in determinate situazioni per risparmiare energia per i laptop, proprio come si vede su alcuni smartphone con alta frequenza di aggiornamento del display.

La barra delle applicazioni non verrà visualizzata su più monitor, mentre le impostazioni non verranno avviate se hai eseguito l’aggiornamento a Windows 11 da un PC con più account. La ricerca non funziona sempre correttamente e i widget possono comportarsi male.

Pertanto, probabilmente vorrai limitare l’anteprima di Windows 11 Insider a un sistema secondario di cui puoi permetterti di fare a meno. Tuttavia, molti di voi vogliono eseguire app Android sul proprio PC, quindi non ha molto senso provare la prima versione di Windows fino a quando il software non includerá anche l’opzione per il mobile.