IPTV Sky gratis NOW TV

Saranno settimane decisive in casa Sky per una completa rimodulazione dell’offerta satellitare. E’ oramai noto che la pay tv, a partire dalla prossima stagione, non trasmetterà tutto il campionato di calcio. L’esclusiva della Serie A, infatti, sarà a panneggio di DAZN. Sky dovrà accontentarsi soltanto di tre partite per ogni giornate, in esclusiva condivisa proprio con la piattaforma streaming.

 

Sky, nuovi prezzi per il calcio e servizi

I tecnici di Sky sono tutt’ora al lavoro per evitare una fuga degli abbonati proprio verso DAZN. Il lavoro più importante sarà quello per una rimodulazione dei costi. La novità principale per gli abbonati è il nuovo assetto del pacchetto Calcio. Questo ticket, infatti, avrà un prezzo pari a zero sino al prossimo 30 Settembre. A partire dal 1 Ottobre, invece, i clienti pagheranno soltanto 5 euro ogni trenta giorni.

Altro fattore determinante per verificare la tenuta di Sky alla perdita dei diritti per la Serie A sarà quello dei servizi. La piattaforma satellitare punta sempre di più su Sky Q, il nuovo decoder di ultima generazione. Proprio a tal proposito, in questi ultimi giorni, gli abbonati hanno ricevuto una duplice novità. Attraverso il dispositivo si potrà accedere a due nuove app come RTL+ Disney+. 

Per quanto concerne il capitolo dei diritti tv, invece, Sky continuerà a lavorare per arricchire la sua proposta. Dopo la trasmissione degli Euro 2020, il calcio continentale sarà ancora al centro dell’offerta. La pay tv già si è assicurata le prossime edizioni Champions League, visibili in esclusiva durante il prossimo triennio, dal settembre 2021 sino al 2024.