Insidious: Patrick Wilson ora si mette alla prova realizzando il quinto film

Il franchise horror soprannaturale denominato Insidious tornerà con il quinto film, ma stavolta qualcosa di nuovo ci stupirà. Dopo gli eventi di “ The Last Key del 2018, sembra che alle redini dello show ci sarà Patrick Wilson. Dunque, dopo 10 anni la storia si ripete con il figlio dei Lambert, Dalton (Ty Simpkins), diretto al college.

Insidious: una nuova speciale ripartenza

“Sono onorato ed entusiasta di essere al timone della prossima puntata di ‘Insidious’, che fornirà un’incredibile opportunità per disfare tutto ciò che i Lambert hanno attraversato un decennio fa, oltre ad affrontare le conseguenze delle loro scelte”, ha dichiarato Patrick Wilson“Dirigere il film è per me un momento molto importante, e sono estremamente grato di essere stato incaricato di continuare a raccontare questa storia spaventosa e inquietante. Più andiamo avanti…”

Facendo un salto nel passato, i primi due film – “Insidious” del 2010 e “Insidious: Chapter 2” del 2013 – vedono al centro la storia di una giovane coppia il cui figlio viene posseduto da entità malvagie. Il “Capitolo 3” del 2015 riguarda gli eventi avvenuti prima della serie originale, quasi fosse un flashback, e “Insidious: The Last Key” è il seguito del prequel. Negli anni il film è diventato piuttosto famoso, guadagnando un totale di 539 milioni di dollari a livello globale. Il tutto con un budget complessivo di 26,5 milioni di dollari.