falla 4gSe siete tra i milioni e milioni di utenti a sfruttare la rete 4G dovreste prestare attenzione, la rete infatti presenta una falla che mette in pericolo la privacy. Malgrado il lancio della rete 5G la scoperta di questa criticità non lascia dormire sonni tranquilli.

La rete 4G infatti è la connessione più utilizzata al mondo. Lanciata nel 2010 ad oggi è la linea che da più tempo permette agli utenti di navigare dai propri smartphone. Un dato che non sembra destinato a cambiare vista la lentezza con cui il 5G si sta diffondendo. Inoltre, a conferma di ciò, il 4G sarà utilizzato anche come supporto della nuova rete quando questa sarà sufficientemente diffusa sul territorio.

Falla 4G: la breccia nella sicurezza mette in pericolo anche i risparmi degli utenti

 

Nello specifico la falla alla rete 4G riguarda la connessione tra host e provider; grazie a questa criticità chiunque è potenzialmente in grado di accedere alle comunicazioni e creare una falsa rete internet. In questo modo, chi lo volesse, sarebbe in grado di controllare tutti i dati in transito sia in entrata che in uscita.

Se già questo, di per se, risulta preoccupante, la situazione è anche più grave. Tra le informazioni infatti potrebbero essere presenti anche i dati riservati della vittima grazie ai quali sarebbe possibile accedere al suo conto corrente personale. Se un malintenzionato entrasse in possesso di queste informazioni potrebbe, con estrema facilità, svuotare il conto di tutti i risparmi presenti, con buona pace del proprietario che non avrebbe strumenti di difesa.