whatsapp-nuove-funzioni-in-arrivo-confermate-da-zuckerberg

Nuove funzionalità davvero incredibili sono in arrivo per WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea del Gruppo Facebook più amata in tutto il mondo. Nonostante un periodo particolarmente critico dovuto alle decisioni e relative incomprensioni sulla Privacy, WhatsApp sembra aver ripreso terreno. I fedelissimi dell’app non mancano e ad aggiornarli c’è sempre WABetaInfo, il blog che anticipa cosa c’è ai test nelle versioni beta degli aggiornamenti. Ecco tutti i dettagli.

 

WhatsApp e il tanto atteso supporto multi-dispositivo

Niente paura, lo ha confermato Mark Zuckerberg, anche su Whatsapp il supporto multi-dispositivo arriverà a breve. Ci vorranno all’incirca due mesi e, dalla data dell’annuncio, ne è già passato quasi uno.

Il numero massimo di dispositivi sincronizzabili su WhatsApp con un solo account sarà 4. Inoltre il device principale potrà anche non essere connesso a internet per due mesi. Infine è in cantiere anche un’app dedicata per iPad che sarà disponibile su App Store.

 

Benvenuta View Once

Come si evince dal nome, la View Once è una funzionalità per WhatsApp che introdurrà i messaggi effimeri. La sua particolarità è che, rispetto a quella attuale, con questa potranno essere letti dal destinatario una volta sola. Dopo aver visualizzato il messaggio e chiusa la chat, saranno automaticamente cancellati.

WhatsApp sta introducendo sempre più opzioni capaci di restituire privacy all’utente che, in alcune situazioni, non vuole che i messaggi rimangano in chat per molto tempo. I limiti per ora attuabili, a quelli effimeri, sono da 24 ore a una settimana.

 

Beta Tester iOS: sempre meno penalizzati

WABetaInfo, in occasione di questo scambio epistolare su WhatsApp direttamente con Zuckerberg, non ha perso l’occasione per chiedere qualcosa in merito al servizio Beta Tester per iOS.

Infatti ad oggi, gli utenti della “mela morsicata” trovano ancora difficile e arzigogolato accedere ai programmi beta di WhatsApp per iOS. Ulteriore novità è che Zuckerberg ha promesso di fare due chiacchiere con il team di sviluppo per trovare una soluzione veloce a questo disagio.

Insomma, WhatsApp continua a crescere e queste funzionalità renderanno l’app di messaggistica ancora più fruibile e completa.

FONTEMobileWorld