opera-77-supporto-videoconferenze

Il browser desktop più utilizzato è Google Chrome, seguito da Microsoft Edge. Ma ci sono molte opzioni di terze parti da provare, una delle quali è Opera. Opera era probabilmente una delle peggiori opzioni in termini di velocità e funzionalità rispetto alla concorrenza, ma dal momento che è stato basato sul motore Chromium proprio come altri browser, è migliorato molto.

Il browser continua ad essere costantemente aggiornato con nuove funzionalità. Un nuovo aggiornamento a Opera 77, l’ultima versione principale del browser, aggiunge diverse nuove funzionalità, tra cui la videoconferenza popout e ciò che Opera chiama ‘bacheche di sughero‘.

Opera 77 è disponibile al download

La videoconferenza è diventata molto più comune dall’inizio della pandemia di COVID-19 ed é una solida alternativa agli incontri di persona, motivo per cui una delle nuove funzionalità di Opera include la videoconferenza popout. Le videoconferenze in esecuzione vengono avviate in una finestra separata e ció ti consente di eseguire più attività e fare altre cose sul tuo browser tenendo d’occhio la tua riunione.

La nuova funzione ‘Pinboards‘, invece, è essenzialmente una bacheca. Creando una bacheca in Opera, puoi condividere un link o un’immagine alla tua bacheca e puoi condividerli con altri utenti, anche se non hanno Opera. Questi utenti saranno in grado di visualizzare qualunque cosa l’utente pubblichi sulla sua bacheca e reagire usando gli emoji.

Altre modifiche includono l’accesso diretto integrato a Deezer, Tidal, SoundCloud e Gaana tramite il Player del browser, situato nella barra laterale. Questa funzione già supportava Apple Music, Spotify e YouTube Music e altre modifiche in arrivo includono controlli aggiuntivi per la riproduzione di musica. C’è anche una nuova funzione ‘Cerca nelle schede’ che ti consente di cercare una scheda specifica aperta nel tuo browser utilizzando le parole chiave.