blank

Nel mondo della telefonia a farla da padrone sono senza alcun dubbio i vari providers, sono questi ultimi infatti a decidere le varie oscillazioni del mercato, immettendo nuove tariffe ogni settimana e variando quelle precedenti.

Proprio le rimodulazioni sono una spinosa tegola che spesso i vari clienti si ritrovano a dover affrontare, esse si traducono spesso in aumenti di prezzo, a tratti davvero eccessivi, che i vari providers presentano ai clienti con la giustificante di voler investire sull’infrastruttura di rete.

 

Dal 26 Luglio si cambia

A quanto pare Vodafone non perde mai tempo in tema di rimodulazioni, stando a quanto emerso negli ultimi giorni, a partire dal 26 Luglio, numerosi utenti privati ricaricabili, vedranno il costo della propria offerta aumentare di 0,490,99 1,99 euro al mese in base alle condizioni contrattuali dell’offerta sottoscritta.

In altre parole, a seconda dell’offerta che avrete sottoscritto, la vostra tariffa aumenterà di un valore preciso.

Secondo la politica di Vodafone comunque, i clienti interessati dalla rimodulazione, saranno prontamente avvisati da Vodafone il 25 Giugno con un SMS, all’interno del quale sarà anche offerta la possibilità di richiedere giga aggiuntivi in regalo per 12 mesi, semplicemente con una chiamata al numero 42590 a partire dal 25 giugno fino al 25 luglio.

Ovviamente chi non vorrà accettare la modifica unilaterale del contratto, potrà per legge decidere di recedere o passare ad altro operatore gratuitamente senza more effettuando anche la portabilità del proprio numero, il tutto entro il 25 Luglio specificando come causale  “modifica delle condizioni contrattuali“.

Brutte notizie dunque per i clienti Vodafone, che avranno una fastidiosa gatta da pelare.