Non è la prima volta che ci occupiamo di brevetti Samsung, ma quello di oggi fa riferimento ad uno smartphone caratterizzato da un concentrato di tecnologia davvero ragguardevole.

Durante il mese di novembre dello scorso anno il colosso sudcoreano faceva richiesta di brevetto all’USTPO, e solo nei giorni scorsi la documentazione è stata inclusa all’interno del database WIPO. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Samsung: il nuovo brevetto di un foldable è grandioso

Le molte pagine a cui fa riferimento il brevetto, mostrano uno smartphone costituito da un pannello scorrevole lungo un binario inserito nel lato corto inferiore dello stesso, dove trovano posto lo speaker audio e la porta USB di ricarica. La ricca documentazione fa riferimento anche alla presenza di una fotocamera integrata nel display assieme al sensore di prossimità e di luminosità, ma quest’ultimi aggiunti nel lato opposto rispetto alla fotocamera frontale.

Sul retro viene posizionato quello che sembra essere un modulo fotografico triplo, a semaforo, con sensore per il battito cardiaco di fianco il flash LED. L’elevato concentrato di tecnologia presente in questo brevetto ci pone parecchi quesiti: riuscirà mai Samsung a commercializzare un dispositivo con tutte queste feature?.

Se sì, quando avremo modo di vederlo dal vivo? E, soprattutto, a che prezzo potrebbe arrivare un dispositivo pensato per rivoluzionare il settore dei foldable? Al momento nessuna di queste domande può trovare risposta, ma siamo certi che il colosso sudcoreano ha la competenza e la capacità per realizzare l’impensabile. Non ci resta che attendere per scoprire nuove indiscrezioni.