Di Galaxy Active 4 stiamo ultimamente parlando spesso, molto spesso. É uno smartwatch atteso, così come lo è l’alter ego Galaxy Watch 4, e di entrambi conosciamo diversi particolari, tra cui la finestra di lancio (agosto) ed il sistema operativo.

Quest’ultimo è infatti Wear di Google (e Samsung) che sostituirà definitivamente Tizen. Una cosa, però, non conosciamo dell’erede di Galaxy Watch Active 2: il design. O, meglio, se ne sono dette tante, ma ancora non lo abbiamo visto in una qualche immagine rubata o in un render. Fino ad ora. Scopriamo insieme i dettagli.

 

Samsung Galaxy Watch Active 4 potrebbe arrivare prima del previsto

OnLeaks ci permette di dare uno sguardo a come sarà lo smartwatch di Samsung, dal form factor alle colorazioni. E allora ci rendiamo conto di come l’azienda di Seoul abbia deciso tagliare col passato, con un design ancora più pulito rispetto al modello precedente, linee continue e una cassa circolare perfettamente integrata con il resto della scocca. Evidenti sono i rinnovati supporti del cinturino, che seguono la curvatura del display facendo sì che tra la scocca e il cinturino stesso non ci siano interruzioni. Anche i tasti hanno una forma differente, entrambi posizionati sul lato destro.

Vengono poi confermati il SoC realizzato con processo produttivo a 5nm, così come i bordi sottili attorno al display che, a sua volta, è protetto da vetro piatto 2D. Per quanto riguarda i colori, OnLeaks dice che si potrà scegliere tra Black, Green, Silver e Gold, mentre il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno alle 30.000 rupie, pari a circa 338 euro.

Il sito indiano con cui il leaker ha collaborato per la pubblicazione dei render azzarda a dire che Galaxy Watch Active 4 sarà presentato già il prossimo 28 giugno in occasione dell’evento speciale che Samsung terrà in modalità virtuale al Mobile World Congress di Barcellona. Possibile o alla kermesse catalana avremo solo modo di avere un assaggio delle potenzialità del nuovo sistema operativo? Pochi giorni e sapremo tutto.