falla 4gUna falla nella sicurezza nella rete 4G, quotidianamente utilizzata da milioni e milioni di utenti, mette tutti in pericolo. La scoperta di questa criticità getta più di qualche dubbio sulla connessione e sul suo utilizzo. Il 4G infatti è il sistema di connessione per il mobile più utilizzato nella storia; il suo lancio infatti risale al 2010 e ancora oggi viene utilizzata.

Non solo perché oltre ad essere utilizzate, nonostante il lancio della rete 5G, è addirittura la più utilizzata su scala globale. a rincarare ulteriormente la dose anche il fatto che, anche quando il 5G sarà completamente diffuso, la rete 4G resterà attiva per fungere da supporto. Alla luce di ciò si può facilmente calcolare la portata del problema costituito da questa falla nella rete 4G.

Falla 4G: privacy e risparmi sono messi in pericolo dalla criticità

 

La falla a cui facciamo riferimento offre a chiunque la possibilità di accedere alle comunicazioni tra provider e host. Qui, chiunque stia tentando di spiare un utente, potrà simulare una connessione internet e grazie a ciò tenere traccia di tutti i dati, sia in entrata che in uscita, che transitano da e per il device.

inoltre all’interno di questi dati potrebbero essere presenti le preziosissime informazioni riservate che permetterebbero al malintenzionato di turno di accedere al conto corrente della vittima. Una volta fatto ciò sarà un gioco da ragazzi svuotarlo completamente e sparire senza lasciare traccia. Ad oggi non esiste una soluzione per risolvere questa criticità e sembra proprio che l’unica possibilità si quella di accelerare quanto più possibile il passaggio al 5G.