Postepay migliora la sicurezza ma ecco un nuovo tentativo di phishing

Bisognerebbe stare molto attenti a tutto ciò che riguarda il web, il quale può diventare un luogo perfetto per trovare qualsiasi cosa ma anche un posto dove si concentrano guai a ripetizione. Purtroppo gli utenti più esperti pagano spesso dazio, soprattutto per via delle tante truffe che girano all’interno del mondo Internet.

Proprio le truffe purtroppo riguardano anche tutte le carte che sono in giro, le quali sono super protette dalle filiali. Questo però non basta, visto che i truffatori riescono a fare breccia in questa sicurezza utilizzando dei messaggi che sembrano arrivare proprio dalle banche. Gli utenti ad essere più colpiti sono quelli che possiedono una Postepay, carta molto diffusa in Italia che di certo concede ai truffatori l’opportunità di andare a segno maggiormente. Da diversi giorni infatti sono molte le lamentele degli utenti che parlano di un nuovo messaggio phishing che starebbe girando.

 

Postepay: il nuovo messaggio phishing arriva per svuotare il conto, ecco la sua struttura

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay