la casa di carta

Fino a qualche tempo fa, era praticamente impossibile che La Casa di Carta avrebbe avuto uno spin-off, ma ora pare che qualcosa forse stia per cambiare. Infatti, la piattaforma californiana Netflix potrebbe cambiare le carte in tavola, e questo lo diciamo in base a delle dichiarazioni fatte da Alex Pina, il regista dello show spagnolo.

La Casa di Carta: possibile spin-off in programmazione?

Alex Pina ha spiegato: “Abbiamo molti esempi nella fiction internazionale di serie che abbiamo avvertito essersi allungate troppo. La cosa più intelligente al culmine del successo è stata uscire dalla porta principale, fare una stagione davvero speciale sotto ogni punto di vista, molto diversa da tutte le precedenti, e abbiamo messo tutta la carne sul fuoco per andarcene in modo tremendo.”

Questo non significa affatto che in futuro possa esserci la possibile entrata sulla piattaforma statunitense di uno spin-off. Tuttavia, è necessario spiegare che, anche se fosse, non arriverà subito dopo l’uscita della quinta stagione della serie.

Pina ha continuato dicendo: “Quando fai qualcosa del genere, deve esserci un universo completamente diverso e l’attenzione deve essere altrove. Tutti i nostri personaggi hanno la possibilità di averne uno, perché parte della follia in cui ci troviamo, in cui siamo entrati in quel momento, era progettare personaggi che hanno molte sfaccettature. Quindi la risposta a uno spin–off sarebbe sì, ma dipende.”

È presto per dire se potremo avere l’occasione di vedere da vicino le vite dei protagonisti. Ecco tutte gli attori protagonisti che hanno preso parte allo show di Netflix: Álvaro Morte, Najwa Nimri, Miguel Herrán, Úrsula COrberó, Jaime Lorente, Ester Acebo, Luca Peres, Darko Peric, ROdrigi De la Serna, Hovik Keuchkerlan, Belén Cuesta ed Enrique Arce.