eliteLa quarta stagione della serie TV Elite è disponibile su Netflix dal 18 giugno. Dopo un’attesa molto lunga, dunque, tornano ufficialmente i protagonisti del teen drama spagnolo ambientato nel liceo di Las Encinas a Madrid, una scuola privata decisamente costosa e parecchio ambita.

Le tre stagioni precedenti erano incentrate su molte misteriosi delitti e sparizioni. Infatti, durante la prima e la terza stagione c’è stato un omicidio e nella seconda la scomparsa di uno studente. Cosa ci aspetterà in futuro? Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Elite: la trama della serie TV

Samuel, Nadia e Christian sono figli di tre operari che si trovano improvvisamente trasportati in una realtà del tutto nuova. Infatti, a causa di un terremoto che ha distrutto l’accademia che frequentavano, l’amministrazione del luogo ha distribuito gli studenti nei vari istituti della zona, e loro hanno ricevuto questa borsa di studio molto prestigiosa, con studenti molto ricchi.

Inizia sin da subito lo scontro tra chi ha tutto della vita e chi invece non ha niente da perdere, e il tutto ruota attorno alla morte di Marina. Nella seconda stagione c’è il mistero della scomparsa di uno dei protagonisti, mentre nella terza stagione si chiude ufficialmente il cerchio con la morte di Polo.

Quando finisce l’anno scolastico, Carla continua gli studi all’estero ed anche Nadia e Lu lo fanno, partendo per New York. Negli ultimi secondi della terza stagione, invece, vediamo Samuel, Guzman e Rebeka entrare in classe poiché ripetenti tra i corridoi della scuola con Ander e Omar. Inoltre, si ritroverà anche Cayetana come addetta alle pulizie.

 

Elite: il cast e i nuovi personaggi

Il cast della quarta stagione è del tutto rinnovato. Infatti, dopo che Danna Paola (Lucrecia), Ester Expósito (Carla), Jorge López (Valerio), Álvaro Rico (Polo) e Mina El Hammani (Nadia), sono usciti di scena, sono arrivati quattro nuovi protagonisti, ossia  Diego Martín, Carla Díaz, Martina Cariddi, Manu Rios, Pol Granch e Andrés Velencoso.