dvbt2Il DVBT2 è il nuovo protocollo per la trasmissione del digitale terrestre; con l’abbandono della vecchia tecnologia si dovrebbero risolvere i numerosi problemi di ricezione del segnale che colpiscono tantissime zone del territorio nazionale. Il passaggio al nuovo protocollo è già iniziato ma il completamente della transizione avverrà solo entro il 2022. Quando avverrà il cambio di tecnologia, gli interessati avranno due possibilità.

La prima è quella di dotarsi di un decoder esterno, un po’ come avvenne con il lancio del digitale; la seconda invece è quella di decidere di cambiare completamente televisore per acquistare uno che sia in grado di ricevere il segnale. Il passaggio alla nuova tecnologia però porterà con se anche un’altra importante novità riguardante i nostri smartphone.

DVBT2: il digitale terrestre arriva sullo smartphone

 

Con il passaggio al nuovo DVBT2 infatti sarà possibile godere dei programmi del digitale terrestre direttamente sul telefonino. Se pensate che non ci sia alcuna novità perché è già possibile guardare la TV sul telefono vi sbagliate; grazie al nuovo protocollo infatti sarà possibile guardare la TV senza alcun consumo di Giga legato alla trasmissione in streaming.

Perché ciò sia possibile però sarà necessario dotarsi di una special chiavetta in grado di trasmetter il segnale direttamente allo smartphone. Il costo di questo apparecchio si aggira su i trenta euro ma considerato il risparmio in termini di Giga non sembra una spesa troppo onerosa. Per godere di questa fantastica possibilità però bisognerà attendere il passaggio del digitale terrestre al nuovo protocollo DVBT2; è solo questione di tempo.