sim-il-numero-di-cellulare-vale-un-sacco-di-soldi-se-top-numbers

All’inizio, quando le compagnie telefoniche muovevano i primi passi, era l’utente a poter scegliere il numero di cellulare da collegare alla SIM. Recentemente anche alcuni nuovi operatori mobili virtuali hanno fatto lo stesso. Pochi sanno che, se hanno scelto bene il loro numero di telefono collegato alla SIM, potrebbero avere un tesoro nello smartphone.

Un mondo pazzesco si nasconde dietro al mercato delle SIM. Appassionati e collezionisti di tutto il mondo sono sempre alla ricerca del miglior Top Numbers. Ecco i dettagli e dove trovare in vendita questi numeri da collezione che si rivelano spesso un buon investimento.

 

SIM Top Numbers: se hai il numero giusto sei fortunato

Forse si tratta di una vecchia SIM ormai lasciata in un cassetto a prendere la polvere inutilizzata perché di una vecchia tariffa ormai non più valida. Ma quel numero di cellulare ad essa collegata può ridarle vita, eccome. E al possessore tanti, ma tanti soldi. Perché?

C’è un vero e proprio business dietro le SIM. Esistono alcune che sono state vendute a oltre 100 mila euro all’asta. A conferire valore a questi pezzetti di plastica non è di certo il loro chip. Si tratta invece della sequenza con cui è composto il numero collegato.

Non solo sono in vendita su eBay, il famoso sito eCommerce, ma diversi utenti le cercano tramite gruppi Facebook e YouTube. Insomma, sembra una vera e propria moda, che però fa fruttare tanti soldi a chi la sa gestire al meglio.

 

Le sequenze fortunate

Per entrare a pieno titolo nei Top Numbers, un numero di telefono deve avere la cosiddetta sequenza fortunata. In altre parole deve essere composto da cifre uguali. Più ce ne sono e più il valore della SIM aumenta.

Possono essere di diverso tipo: palindroma, ripetuta, crescente o decrescente. Oggi molti appassionati sono anche alla ricerca di SIM il cui numero contiene una data famosa. La morte di un cantante, il crollo delle Torri Gemelle, la nascita della Repubblica Italiana.

Alcune SIM si riveleranno un investimento futuro e per alcune non serve spendere cifre astronomiche. Come ad esempio quelle di Rabona Mobile che sembrano figurine vintage degli album calciatori. Con un po’ di attesa e tanta pazienza potrebbero trasformarsi nella gallina dalle uova d’oro.