moneteParliamo di una cifra davvero incredibile: ben 45.000 euro. È questo il valore di una moneta particolarmente rara, la quale potrebbe trovarsi a casa di qualche appassionato o di qualcuno che non ha intenzione di mettere da parte alcuni vecchi oggetti. Parliamo in questo caso di un esemplare facente parte del conio delle vecchie Lire che, nel caso in cui dovessimo averla, potrebbe valere la cifra che abbiamo annunciato all’inizio del paragrafo.

Infatti, sarebbe necessario solamente andare a metterla su un sito di aste online (in rete ce ne sono davvero tanti) così da avviare un vera e propria asta che vi potrà far ottenere potenzialmente molto denaro. Ci sono state varie situazioni in cui è capitata un’occasione del genere ad altre persone, le quali, andando a vendere monete di questa tipologia, si sono trovati con un bel po’ di soldi in più sul loro conto corrente.

 

 

Monete rare: se hai questa moneta potresti avere un vero e proprio tesoro tra le mani

blankCome da titolo, ritrovarsi una 20 Lire d’oro di Vittorio Emanuele III, concernente al periodo 1900-43, potrebbe portare davvero un bel tesoro nelle vostre casse. Un sito specializzato sulla compravendita di monete rare, ossia Numismatica Varesina, le vende infatti al prezzo che abbiamo detto prima: 45.000 euro. Il portale, inoltre, ci tiene a specificare che esistono solamente 181 esemplari di queste monete.

Dunque, per questo motivo, può essere davvero significativo averla. Non sapete come riconoscerla? Molto semplice: da come si può vedere anche nella foto, da un lato c’è il re Vittorio Emanuele II e dall’altro l’aquila sabauda.