falla 4GGli utenti della rete 4G sono in pericolo a causa di una falla nella sicurezza. La rete 4G è la connessione che da più tempo in assoluto ci permette di navigare in internet; le sue attività sono cominciate nel 2010 e per un intero decennio ci ha fornito i suoi servizi. Come se non bastasse la rete resterà con noi ancora per un bel po’ di tempo fungendo da supporto per la nuova connessione 5G.

Ad oggi poi il 4G è la tecnologia più utilizzata per navigare soprattutto a causa della lentezza con cui sta avanzando la diffusione del 5G. Va da se che in un contesto del genere la presenza di una falla nel 4G sia motivo di allarme per tantissimi utenti.

Falla 4G: una criticità che mette in serio pericolo gli utenti

 

La falla della rete 4G infatti permette a chiunque di accedere alle comunicazioni tra il provider e l’host. In questo modo si può simulare una linea internet e grazie a ciò monitorare i dati che transitano sia in entrata che in uscita dal dispositivo connesso.

Oltre al pericolo per la privacy però i problemi non finiscono. Esiste infatti la possibilità che vengano scoperti i dati sensibili degli utenti cosa che permetterebbe al malintenzionato di turno di accedere al conto corrente della vittima. Se si dovesse concretizzare questa possibilità tutti i risparmi presenti sul conto sparirebbero in un battito di ciglia. Quel che è peggio poi e che non esistono, ad oggi, tecniche per cercare di chiudere questa falla, il 4G dunque, non è per niente sicuro.