falla 4GLa presenza di una falla nella sicurezza della rete 4G mette in serio pericolo la privacy e la sicurezza degli utenti. Una vulnerabilità nella rete 4G non fa dormire sonni tranquilli a milioni di utenti. La connessione in 4G è la tecnologia più utilizzata al mondo per accedere ad internet non che la più longeva, il suo utilizzo risale addirittura al 2010; peraltro, malgrado il lancio della nuova tecnologia 5G, le cose non sembrano destinate a cambiare.

Il 4G infatti resterà attivo ancora per molto tempo facendo da supporto alla nuova rete. Questa falla nella rete 4G dunque non è un problema da sottovalutare visto anche la facilità con cui possono essere spiati gli utenti.

Falla 4G: la connessione mette in pericolo la privacy degli utenti

 

Grazie alla falla della rete 4G infatti chiunque potrebbe inserirsi nelle comunicazioni tra provider e host; una volta fatto ciò il malintenzionato di turno potrà spiare qualsiasi dato in transito nella connessione, sia in entrata che in uscita.

Purtroppo però le brutte notizie non finiscono qui; essere spiati infatti non è la peggiore delle eventualità che questa criticità rende possibili. Il rischio infatti è quello che vengano trafugati i dati personali della vittima grazie ai quali è possibile accedere al conto corrente. Se dovesse concretizzarsi questa ipotesi il malintenzionato di turno potrebbe tranquillamente mettere mano ai vostri risparmi prosciugandoli in un secondo. Ad oggi non si prevedono soluzioni a questo problema, sembra che l’unica possibilità sia quella di accelerare il più possibili il passaggio alla rete 5G.