smartphoneDa quando sono nati i cellulari, arrivando fino alla nascita degli smartphone, sono tantissimi i modelli messi in commercio; probabilmente nelle nostre case sarà facile trovare alcuni di questi vecchi modelli. Certo, molti di loro sono dei veri e propri pezzi di ferraglia tuttavia all’interno del cassetto potreste trovare un piccolo tesoro. Esistono infatti alcuni modelli di smartphone e alcuni vecchi telefoni che possono valere una vera e propria fortuna specialmente per i collezionisti.

Smartphone: dal 3310 al iPhone 2G ecco i telefoni più costosi

 

  • Nokia 3310: prima ancora dell’iPhone, prima del Razr, il primo telefono a diventare un vero e proprio fenomeno di costume. Figlio di un mondo che ormai non esiste più tutti ricordiamo i suoi giochi e il compositore di suonerie. Ad oggi il suo valore si aggira intorno 130 euro, soprattutto per la facilità con cui è reperibile.

 

  • Motorola DynaTAC 8000x: se prima, con il 3310 parlavo della prima grande moda legata ai telefoni qui parliamo letteralmente di uno dei primi modelli in assoluto. Entrato in commercio nel 1984 il DynaTAC ad oggi può essere venduto anche a mille euro in virtù delle appena trecentomila unità vendute.

 

  • Motorola Razr V3: Anche in questo caso parliamo di un oggetto cult. A rendere ancora più ricercato questo telefono la particolare firma della casa di alta moda D&G.

 

  • iPhone 2G: Per finire lo smartphone che ha rivoluzionato il mondo della telefonia. Benché il mercato lo valuti intorno ai 300 euro se in buone condizioni può essere venduto ad un collezionista anche per una cifra molto vicina ai mille euro.