blank

Un team di ricercatori dell’australiana University of New South Wales, ha scoperto un nuovo materiali a tratto definito miracoloso, esso infatti ha una proprietà che lo rende unico, un’espansione termica pari a zero, esso non si espande ne si contrae in un range di temperatura che va da -269 a 1126 °C, feature che lo candidano a materiale più stabile forse mai trovato.

Un materiale di questo tipo potrebbe trovare numerosissimi impieghi, in tutti i campi della meccanica ove richiesta un’eccezionale stabilità termica come in campo energetico e spaziale, ma anche in campo medico.

 

La ricerca e le osservazioni

I ricercatori hanno dunque scoperto una miscela di elementi: scandio, alluminio, tungsteno e ossigeno, che nelle giuste proporzioni mantiene un’estrema stabilità, rilevando solo alcune minuscole modifiche alla posizione degli atomi di ossigeno, ai legami e alla rotazione e disposizione degli atomi.

La caratterizzazione di questo materiale è stata effettuata tramite un diffrattometro per polveri ad alta risoluzione chiamato Echidna, il quale ha rivelato come le modifiche strutturali all’interno di questo materiale avvengano in modo cooperativo consentendogli dunque di assorbire l’onda di calore senza appunto espandersi o contrarsi, nel dettaglio si tratta di combinazioni di distorsioni sottili ma osservabili delle unità poliedriche, variazione della lunghezza dei legami, angoli e posizione degli atomi di ossigeno.

Sono stati avviati ora studi in merito ad altre possibili forme di questo materiale che anno però rilevato che anche minimi cambiamenti nelle quantità dei vari elementi portino alla perdita della peculiare caratteristica riscontrata, l’obbiettivo sarebbe quello di trovare un sostituto per lo Scandio, raro e molto costoso.