falla 4gLa presenza di una falla nella rete 4g mette in serio pericolo la privacy e la sicurezza di tutti gli utenti che quotidianamente vi si connettono. Malgrado il lancio della nuova connessione 5G infatti il 4G resta ancora una parte fondamentale per gli utenti e i motivi sono sostanzialmente due. Il primo è una questione temporale; il 4G infatti è nato ormai dieci anni fa ma nonostante ciò resterà con noi ancora per diverso tempo come supporto delle nuove tecnologie.

Il secondo invece, probabilmente quello centrale, è che ad oggi la rete 4G resta ancora la più utilizzata in assoluto. La presenza di una falla dunque mette quotidianamente in pericolo tantissimi utenti, che rischiano di vedere trafugati i propri dati.

Falla 4G: gli utenti sono quotidianamente minacciati

 

La falla nella rete 4G permette infatti a chiunque abbia un minimo di competenza di insinuarsi nelle comunicazioni tra provider e host. Una volta fatto ciò, simulando una finta connessione a internet, potrà registrare tutti i dati in transito, che siano in entrata o in uscita. Questo, oltre che minare in modo considerevole la privacy degli utenti, li mette anche in serio pericolo.

In una situazione del genere infatti il criminale che spia i vostri dati potrebbe anche riuscire a mettere le mani sulle vostre informazioni sensibili. In questo caso potranno anche entrare nei vostri conti correnti e svuotarli in tutta tranquillità. L’unica soluzione per risolvere questa problematica, ad oggi, è quello di completare quanto prima il passaggio alla rete 5G per garantire una maggiore sicurezza a tutti gli utenti.