Problemi di rete: un disservizio di Fastly è bastato per seminare il caos

La rete di Fastly, uno dei servizi più usati per la gestione della cache, nelle ultime ore ha riscontrato dei problemi che nulla hanno a che fare con WiFi ed operatori telefonici. Insomma non è colpa di nessuno, né tantomeno degli utenti che hanno riscontrato il problema.

In alcuni casi il sito che state cercando di visitare potrebbe risultare irraggiungibile, in altri invece potrebbe presentare dei disservizi riguardanti pagine specifiche, oppure essere solamente momentanei. Il messaggio d’errore che potreste trovare è “Error 503 Service Unavailable“.

Problemi di rete: cosa è successo?

L’agenzia stampa di Adnkronos, ha scitto: “I siti del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport irraggiungibili. In contemporanea, i siti dei due quotidiani Rcs risultano inaccessibili: in entrambi i casi, l’utente si trova davanti una pagina con il messaggio ‘Error 503 Service Unavailable’. Lo stesso messaggio compare anche sulla pagina del sito del quotidiano britannico Guardian.”

Come se non bastasse, anche Amazon e Twitch sono risultati per qualche ora inagibili, rendendo così gli acquisti o le dirette impossibili.

A spiegarci cosa è accaduto vi è il sito Down Detector, che controlla costantemente anomalie e problemi sulla rete. Questo ha scritto: “I report indicano che potrebbe esserci stato un problema di ampie dimensioni per Fastly (fornitore di servizi cloud, ndr) e questo potrebbe avere ripercussioni sui vostri servizi”. D’altronde disservizi di questo genere sono piuttosto frequenti nell’ultimo periodo (e non solo in Italia). Basti pensare all’incendio che compromise il data center di OVH, mandando offline migliaia di siti in tutto il mondo — compresa l'”universo” dell’editore di Lega Nerd.