TIM

Sono in arrivo una serie di novità per tutti i clienti di TIM nel corso delle prossime settimane. Come noto, il provider italiano ha lanciato una serie di vantaggiose offerte per la telefonia mobile per chi effettua cambio di operatore. Al tempo stesso, sempre TIM va a favorire i suoi attuali abbonati, con il cambio di una condizione tariffaria.

 

TIM, senza Sempre Connesso possibile un risparmio di 2 euro

Dopo le polemiche di inizio anno, TIM rivede la sua posizione sul servizio Sempre Connesso. Tutti gli abbonati potranno scegliere ora liberamente se attivare o meno il servizio Sempre Connesso sul proprio piano tariffario. La funzione per la continuità dei consumi non sarà quindi presente di default. Per gli utenti tale modifica di listino può comportare un risparmio sino a 2 euro al mese.

Come già sottolineato nelle precedenti settimane, con l’attivazione di Sempre Connesso i clienti di TIM avranno soglie no limits per le chiamate, gli SMS e la navigazione internet. Il servizio si attiva per un giorno, a seguito del rinnovo per la tariffa di riferimento e solo in caso di credito insufficiente. I consumi senza limiti avranno un costo di 0,90 euro durante la prima giornata, con possibilità di una proroga per un secondo giorno sempre a 0,90 euro, per un totale di 1,80 euro.

Gli utenti potranno scegliere di rinunciare al servizio Sempre Connesso, dallo scorso 31 Maggio. Per eliminare tale funzione dal proprio piano tariffario, gli abbonati dovranno rivolgersi all’assistenza di TIM via call center o in uno degli store ufficiali del gestore.