A quanto pare, secondo i dati emersi durante il processo tra Apple ed Epic Games, gli utenti iPhone non sarebbero così fedeli al brand come sembra.

Tra il Q3 2019 ed il Q3 2020, la percentuale di utenti della mela che ha deciso di passare ad un altro dispositivo (presumibilmente Android), è oscillata tra il 12% ed il 26%. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple: ecco quanti utenti sono passati alla concorrenza

I dati che derivano direttamente dalle ricerche di mercato di Apple stessa, dimostrano quanto i consumatori (non) fossero fedeli all’azienda tra il 2019 e il 2020. È tuttavia interessante analizzare come queste cifre differiscono nel corso dell’anno. Se nel Q3 del 2019 “solamente” il 19% degli utenti iPhone ha preferito cambiare dispositivo, tra il Q1 e il Q2 2020 questa percentuale è salita oltre il 25%. 

Queste tempistiche potrebbero avere due spiegazioni. La prima è che molti utenti preferiscono liberarsi del loro iPhone prima che vengano annunciati i nuovi modelli durante il Q3, mentre la seconda è che i clienti abbiano risentito degli effetti economici della pandemia preferendo così passare ai più economici rivali Android.

Nonostante questo brutto periodo per l’azienda di Cupertino, la fedeltà verso gli iPhone è di nuovo aumentata fino all’88% durante il Q3 2020, probabilmente sostenuta dalle forti vendite dell’iPhone 12. Per completare il quadro, sarebbe interessante sapere anche quanti sono gli utenti che da Android passano ad iOS, ma purtroppo dati certi a riguardo non sono attualmente disponibili.