vaccini-covid-19-effetto-collaterale-donne

Tra i diversi effetti collaterali dei vaccini Covid-19 ce n’è uno in particolare che va a interessare soltanto le donne, una reazione avversa che si può presentare in diversi modi. Diversi ricercatori, raccogliendo dati, hanno accertato il fatto che possono esserci cambiamenti dei cicli mestruali in seguito alla somministrazione anche di una sola dose.

Raccogliendo i dati, soprattutto sondaggi tra le donne vaccinate, è venuto anche fuori che l’effetto collaterale è assolutamente temporaneo. Può durare più di qualche settimana, ma finora sembra che tutte siano guarite da tale reazione indesiderata. L’effetto collaterale può presentarsi in diversi modi e colpire soggetti nello specifico più che altri.

 

Vaccini Covid-19: il cambiamento del ciclo mestruale

Le parole di Kate Clancy, dottoressa e professoressa associata presso l’Università dell’Illinois, su chi è andato incontro a questo effetto collaterale da vaccini Covid-19: “Le persone con contraccettivi ormonali a lunga durata d’azione, le persone con ormoni che affermano il genere e le persone in post-menopausa hanno riportato efficacemente periodi a sorpresa o emorragie da rottura. E poi delle persone che attualmente hanno il ciclo, alcuni di loro riferivano periodi precedenti e più pesanti, ma dirò anche che alcuni riferivano anche periodi più tardi e più leggeri. E c’è sicuramente un gran numero di persone che hanno riferito di non aver subito alcun cambiamento”.

I dati in merito sono molto pochi al momento e bisognerebbe raccoglierne di più per avere un quadro completo della situazione. Questo effetto collaterale da vaccini Covid-19 è simile in realtà anche a un sintomo della malattia stessa causata dal SARS-CoV-2. Come detto però, si tratta di una reazione temporanea che dura al massimo due cicli.

FONTEThe Guardian