Postepay: il clamoroso messaggio phishing che ruba dal vostro conto

Capita ormai molto spesso di trovarsi a fronteggiare delle problematiche quando ci si rapporta al mondo del web. Questo, essendo realmente sconfinato, può purtroppo includere anche coloro che di navigare di certo se ne importano poco. Questi spesso sono truffatori, dal momento che non hanno altro obiettivo che guadagnare alle spalle dei poveri utenti ignari di tutto.

Purtroppo tale situazione comprende sempre di più il mondo della finanza, il quale è costituito soprattutto dei pagamenti online e quindi dalle carte prepagate. La più famosa in assoluto soprattutto in Italia è la Postepay, la quale finisce per essere oggetto di truffa ogni volta. La colpa chiaramente non è dell’azienda ma dell’ingenuità degli utenti che si ritrovano di fronte ad un messaggio che sembrerebbe arrivare proprio da Poste italiane. Sarà quindi questo è il modo perfetto per i malviventi di ottenere i dati di accesso ai conti correnti che saranno dunque svuotati.

 

Postepay: c’è un messaggio che bisogna evitare a tutti i costi per non essere truffati

Gentile utente

Con la presente email, ti informiamo che la tua utenza e le funzioni del tuo conto Intesa sono state temporaneamente disabilitate. Abbiamo applicato queste restrizioni sul tuo conto perchè hai raggiunto una soglia di attività che richiede la verifica obbligatoria di alcune delle tue informazioni

Non potrai più prelevare denaro o effettuare pagamenti con la tua carta se non procedi con l’aggiornamento del tuo profilo Online Banking.

Puoi effettuare l’aggiornamento del tuo profilo sul nostro sito, cliccando sul link seguente:

LINK: AREA CLIENTI POSTEPAY

Ti ringraziamo per la tua collaborazione!

Assistenza Clienti Postepay