internet-scenario-se-down-di-rete-in-tutto-il-mondo

Spesso come utenti ci troviamo a dover affrontare problemi di connessione a causa dell’operatore telefonico che ci fornisce il servizio. Non è piacevole se pensiamo a come internet sia ormai indispensabile nella nostra vita! Ma cosa succederebbe se il mondo cadesse in un down di rete globale? Quale sarebbe lo scenario senza internet, ma soprattutto quanto costerebbe?

 

Un mondo senza internet: guai incalcolabili

Un mondo senza internet, come è facile presupporre, provocherebbe guai incalcolabili. A calcolare l’ingente danno economico, se fosse interrotta la connessione ovunque, sono stati i ricercatori di Merchant Machine, società britannica di comparazione dei sistemi di pagamento.

A quanto risulta, si conterebbero perdite pari a 2,1 miliardi di dollari l’ora se in tutta la terra mancasse la connessione internet. A conti fatti si tratta di circa 51 miliardi di dollari al giorno a causa di un down globale di rete.

I Paesi che accuserebbero danni maggiori per l’assenza di internet sarebbero:

  1. Stati Uniti d’America, con un ammanco pari a 306 milioni di dollari all’ora;
  2. Cina che a quanto pare, senza internet, perderebbe ogni ora circa 245 milioni di dollari;
  3. Regno Unito che pagherebbe quasi 95 milioni di dollari ogni ora senza internet.

Il nostro Paese, l’Italia invece, subirebbe danni pari a 19 milioni di dollari l’ora. Una cifra decisamente inferiore se si pensa al podio di questa scaletta.

 

Un down di rete ad Amazon farebbe tanto male

Un down di rete e quindi la perdita di connessione internet ad Amazon farebbe davvero male. Se si pensa che i ricavi del colosso dell’e-commerce arrivano proprio dal web, verdite, servizi cloud e blockchain, c’è da spaventarsi.

Secondo quanto calcolato da Merchant Machine, Amazon senza connessione internet perderebbe 40 milioni di dollari ogni ora. Sono cifre che spaventano, ma allo stesso tempo ci fanno capire come la nostra economia sia strettamente dipendente dalla rete.

Ciò rivela anche quanto sia importante sviluppare sistemi di sicurezza tali da scongiurare possibili scenari simili. Se pensiamo alla falla 4G e 5G scoperta da Check Point nei Chip Qualcomm, capiamo come potrebbe essere facile per cybercriminali esperti spegnere l’interruttore di internet creando un blackout generale.

FONTEMerchant Machine