nvidia-geforce-rtx-dlss-giochi-linux

Al proprio keynote del Computex, Nvidia ha annunciato varie novità. Ad esempio, l’azienda aggiungerà la tecnologia DLSS e ray tracing per vari titoli VR come No Man’s Sky. Un punto in particolare potrebbe essere importante per la comunità Linux: Nvidia sta collaborando con Valve per fornire Deep Learning Super Sampling (DLSS) anche per Proton.

Con l’aiuto di questo motore, vari giochi Steam che in realtà sono progettati solo per Windows possono essere eseguiti su macchine Linux. “I giocatori Linux avranno l’opportunità di utilizzare i core AI dedicati sulle GPU RTX per migliorare i frame rate nei loro giochi Windows preferiti”, ha dichiarato Nvidia.

Nvidia collaborerà con Valve per gli utenti Linux

Inizialmente, solo Vulkan sarà reso compatibile nel giugno 2021. Tuttavia, DirectX seguirà nell’autunno 2021. DLSS è una tecnica di sovracampionamento, ovvero estrapola risoluzioni inferiori come 1080p per produrre risoluzioni come 4K e 8K. Viene utilizzato un modello di apprendimento automatico precedentemente addestrato con materiale di riferimento 16K, che successivamente aggiunge dettagli e affina i bordi.

Ciò consente frame rate più elevati in giochi come Cyberpunk 2077. La partnership di Nvidia con Valve mostra una cosa: la società non vede più la comunità di gioco Linux come una nicchia trascurabile. Questo grazie anche alla piattaforma Steam e Proton di Valve, attraverso la quale è possibile far girare vari titoli Triple-A su varie distribuzioni Linux.

Stiamo osservando uno sviluppo costante che è iniziato alcuni anni fa come una nicchia molto piccola. Ci vorrà del tempo prima che il gioco Linux con Proton sia davvero generalmente accettabile, ma questa è una buona notizia per tutti gli utenti che desiderano giocare a diversi titoli sul loro pc Linux.