dvbt2Arriva il nuovo DVBT2 per il digitale terrestre e per gli utenti adesso c’è la possibilità di collegarsi ai canali Rai e Mediaset in modo gratuito anche da mobile. Il nuovo protocollo per la trasmissione dei canali del digitale terreste infatti offre la possibilità di guardare i propri programmi preferiti anche da mobile; il tutto poi senza l’utilizzo di antenne o decoder. Ma com’è possibile ottenere il collegamento al DVBT2? Basta dotarsi di un semplice dispositivo che permetterà la visione di tutti i canali del digitale terrestre in modo gratuito e senza consumare la connessione a internet.

DVBT2: ecco come accedervi da smartphone

 

Per poter guardare i canali del digitale terrestre da casa, dalla propria televisione domestica, è necessario, qualora il dispositivo lo supporti, di un decoder esterno. Esiste però la possibilità di guardare i propri canali preferiti anche da smartphone, quando si è sul bus o si sta facendo la fila dal dentista. Per riuscirci ci si dovrà dotare della cosiddetta chiavetta DVBT2; grazie a questo strumento, dal prezzo piuttosto contenuto, saremo in grado di goderci tutti i canali presenti nel palinsesto.

Inoltre la visione dei canali non comporta alcun tipo di consumo in termini di giga per la connessione a internet. Uno strumento molto utile per non perdere i propri programmi preferiti anche quando non si può rimanere a casa. Il costo di questi apparecchi si aggira intorno ai 30 euro, una volta acquistato basterà effettuare la sintonizzazione per poter avere tutti i programmi della televisione publica sempre con se.