Windows 10: i bug colpiscono anche il nuovo aggiornamento, è allarme

Tempi duri per Windows. Nel momento in cui tutto sembrava andare per il verso giusto, sono arrivati alcuni bug di Windows 10 a causa dell’ultimo aggiornamento. Cosa sarebbe successo? La patch opzionale KB5003214 per il sistema operativo di Redmond ha dato vita a diversi problemi ad alcuni tra coloro che l’hanno installata. Tutto è nato da alcuni bug fix e la funzione inedita “Notizie ed Interessi”, ma nulla è perduto.

Windows 10: la soluzione al problema degli ultimi giorni

L’aggiornamento opzionale KB5003214 sta generando problemi con la barra delle applicazioni, i quali con il passare del tempo non potranno far altro che segnalare le anomalie che interessano anche altri spazi di Windows 10. Nello specifico, a causa della  nuova funzione “Notizie ed Interessi” attivata, l’ordinamento della barra di applicazioni è instabile. Ci si potrà imbattere nella sparizione delle icone delle applicazioni, ma anche la sovrapposizione delle stesse. L’altro tasto dolente sono i blackout per l’icona di rete ed il Centro notifiche, che non vengono visualizzati nella barra delle applicazioni, e che la risoluzione sui monitor non è sempre ideale.

Un utente ha spiegato così i problemi riscontrati su Windows 10 dopo l’installazione della patch incriminata: “Dopo aver installato l’aggiornamento cumulativo KB5003214 ho riscontrato alcuni problemi con la barra delle applicazioni, principalmente le icone sul lato destro della barra si spostano in modo autonomo e casuale o spariscono. Testato su un Surface Book 3 ed Alienware M17 R5″. L’unica soluzione in questo caso è la disinstallazione dell’aggiornamento KB5003214, ma anche la disabilitazione della barra “Notizie ed Interessi“.