WhatsApp: tutti gli smartphone che da febbraio non sono più supportati

Il progresso ma soprattutto l’aggiornamento risulta qualcosa di fondamentale per tutte le aziende e tutte le applicazioni del mondo mobile. Secondo quanto riportato infatti WhatsApp sarebbe stata all’applicazione più aggiornata tra quelle più scaricate del mercato.

Ogni mese infatti gli utenti attendono un nuovo update che porti qualcosa di buono, che sia una funzionalità o magari un rimedio a qualcosa che non va. Stando alle ultime notizie sembra che per il futuro ci siano tanti aggiornamenti pronti ad arrivare in casa WhatsApp, escludendo anche qualche smartphone storico. Ogni anno infatti WhatsApp provvede a snellire quella che è la lista di supporto, la quale comprende centinaia di smartphone. Tale processo risulta necessario al fine del corretto aggiornamento della piattaforma, la quale ormai richiede dei requisiti ben precisi. Diffondere un aggiornamento di ultima generazione su un dispositivo obsoleto, potrebbe comportare problematiche e proteste da parte del pubblico. Proprio per avere un processo di aggiornamento che vada avanti all’unisono, WhatsApp a deciso anche questa volta di eliminare numerosi dispositivi dalla lista.

 

WhatsApp: tutti questi smartphone non potranno più servirsi della celebre applicazione

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s