TIM ha tre offerte davvero interessanti: fino a 50GB con 5 euro

Dopo le tante modifiche unilaterali che hanno scontentato gli utenti di TIM nel corso delle ultime settimane, arriva finalmente una notizia positiva per gli abbonati del gestore italiano con profilo attivo per la telefonia mobile. Il gruppo commerciale ha in parte accolto alcune richieste del pubblico.

 

TIM, da oggi possibile l’addio a Sempre Connesso

La novità dell’estate in casa TIM è il parziale passo indietro per il servizio Sempre Connesso. Da qui alle prossime settimane, tutti gli abbonati potranno scegliere in libera indipendenza se confermare o meno questo servizio sul proprio piano tariffario. Sempre Connesso non sarà più attivata di default: in questo modo i clienti potranno risparmiare sino a 2 euro al mese.

Per gli abbonati che confermano la funzione Sempre Connesso le condizioni resteranno immutate. Il servizio entra in vigore sul piano tariffario solo laddove non ci dovessero essere fondi a sufficienza per il rinnovo automatico della propria ricaricabile.

Il piano di Sempre Connesso garantisce a tutti i clienti di TIM soglie no limits per le chiamate, gli SMS e la navigazione internet. Il costo del servizio sarà pari a 0,90 euro durante la prima giornata, con la possibilità di una proroga per un secondo giorno sempre al costo di 0,90 euro, per un totale di 1,80 euro.

I clienti potranno effettuare la richiesta di rinuncia di Sempre Connesso proprio a partire da oggi, 31 Maggio. Per eliminare Sempre Connesso sarà necessario comunicare con i canali assistenza di TIM sul web o via call center. Ricordiamo che il servizio è attivo di default solo sui profili che prevedono pagamento con credito residuo e non con Ricarica Automatica.