blank

L’operatore Tim renderà disponibile a breve il nuovo profilo tariffario Tim Base19 preattivato nelle nuove attivazioni e dedicato per tutti i clienti TIM ricaricabili privati.

Ogni SIM ricaricabile Tim prevede un profilo tariffario base a consumo, che si applica se non ci sono opzioni, promozioni o pacchetti eventualmente attivi sulla linea. Scopriamo insieme cosa prevede la nuova Base19.

 

Tim: ecco la nuova tariffa Base 19

Tim Base19 prevede una tariffa voce a consumo di 19 centesimi di euro al minuto con lo scatto alla risposta di 20 centesimi. Tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi. Sms a 29 centesimi di euro. Con TIM BASE19 la tariffa base per la navigazione Internet (denominata anche Flat Day), valida su APN ibox e wap, è di 2 euro al giorno, solo nei giorni di effettivo utilizzo e in assenza di altre offerte dati attive.

Al raggiungimento di 500MB al giorno la velocità di navigazione si riduce a 32Kbps sino al successivo giorno di utilizzo. Il piano tariffario TIM BASE19, secondo il sito ufficiale dell’operatore, sarà in commercio dal 31 Maggio 2021, un giorno dopo l’introduzione del nuovo meccanismo di rinnovo delle offerte. Il piano tariffario Tim Base19 prevede un costo di 1,99 euro al mese. Per i nuovi clienti il primo mese è gratuito.

Il piano TIM BASE19 è gratuito, quindi non prevede alcun costo mensile, per le linee con attiva un’offerta con minuti e Giga inclusi. Il servizio di Segreteria Telefonica non è preattivato sulla SIM. Il cliente potrà attivare gratuitamente la Segreteria Telefonica e successivamente disattivarla in qualsiasi momento, sempre gratuitamente, chiamando il numero gratuito 40920 o direttamente online su MyTIM.